In viaggio per l’Italia con i festival della scienza Idee

Con l’autunno arriva la stagione dei festival della scienza. Dagli storici BergamoScienza e Festival della Scienza di Genova, giunti entrambi alla sedicesima edizione, ai più recenti StatisticAll di Treviso e Milano Green Week, in tutta Italia ci sono appuntamenti dedicati alla scienza in formato “festival”.

Una formula che si è rivelata vincente nel tempo. Da un lato, infatti, permette di proporre eventi di diverso tipo, dagli spettacoli ai workshop agli incontri con scienziati, ricercatori e anche premi Nobel; dall’altro coinvolge tutta la città o addirittura un’intera regione, come nel caso del Cagliari FestivalScienza, generando un circolo virtuoso di curiosità e scoperta sia sui temi del festival sia sul territorio.

Prima di partire per il nostro viaggio da nord a sud alla scoperta di tutti i festival, parliamo di un evento che avrà luogo contemporaneamente in 116 città italiane, oltre che in tutta Europa, il 28 settembre 2018.

E’ la Notte Europea dei Ricercatori, un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea che, a partire dal 2005, si svolge ogni anno l’ultimo venerdì di settembre. Con esperimenti e dimostrazioni scientifiche dal vivo, mostre e visite guidate, conferenze e seminari divulgativi, spettacoli e concerti, migliaia di ricercatori raccontano al pubblico il proprio lavoro per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca in un contesto informale e stimolante. Tutte le informazioni sugli eventi programmati nelle città italiane sono disponibili qui.

I festival della scienza

Il nostro viaggio parte da Trieste. Dal 28 al 30 settembre c’è il Trieste Next, una “vetrina dell’innovazione” dove ricercatori e imprenditori presentano idee ed esperienze che, grazie al trasferimento tecnologico della ricerca più avanzata, aumentano il benessere delle comunità e la competitività delle aziende. Dal 30 ottobre al 4 novembre la città ospita il Trieste Science+Fiction Festival, il più importante evento italiano dedicato ai mondi della fantascienza e del fantasy nei settori del cinema, della televisione e dei new media; letteratura, fumetti, musica, arti visive e performative completano l’esplorazione delle meraviglie del possibile.

Dal 21 al 23 settembre a Treviso c’è StatisticAll, il Festival della statistica e della demografia. Tre giorni per scoprire una scienza che forse appare un po’ fredda e distante, ma che in realtà usiamo tutti giorni. In programma workshop, incontri, presentazioni di libri e “spritz statistici”.

Dal 6 al 21 ottobre Bergamo  ospita la sedicesima edizione di BergamoScienza. In programma conferenze, mostre, laboratori e spettacoli per scuole e privati in un “vortice continuo di contaminazione costruttiva”, per rinsaldare il rapporto tra cultura scientifica e cittadinanza consapevole.

A Milano, dal 27 al 30 settembre, c’è la Green Week, che presenta ai cittadini milanesi le “buone pratiche ambientali” e li coinvolge con attività a tema, laboratori, incontri, spettacoli.

A Torino e dintorni, dal 14 al 21 ottobre, si svolge la sesta edizione del Festival dell’Innovazione e della Scienza. Un’occasione per esplorare il corpo, l’ambiente, l’alimentazione, la medicina e lo sport attraverso laboratori, incontri e caffè scientifici.

A Genova dal 25 ottobre al 4 novembre appuntamento con il Festival della Scienza, giunto alla sedicesima edizione (come Bergamoscienza). Gli undici giorni di conferenze, laboratori, mostre, spettacoli ed eventi speciali sono dedicati quest’anno al tema dei “Cambiamenti”.

A Firenze dal 28 al 30 settembre torna l’appuntamento con il Wired Next Fest.  Il tema scelto per la terza edizione del festival è la Semplicità. L’obiettivo è raccontare come l’innovazione, le nuove tecnologie, l’utilizzo dei big data e intelligenze artificiali siano in grado di rendere la vita – di individui, aziende e organizzazioni – più semplice. Il tutto con appuntamenti musicali e artistici.

A Pisa dal 27 settembre al 3 ottobre appuntamento con il Festival Internazionale della Robotica. Attraverso workshop e laboratori, conferenze e spettacoli, ospiti nazionali e internazionali si parlerà di robot e della loro presenza nell’industria, nell’arte, nella società e nella ricerca.

Appuntamento a Potenza dal 13 al 18 ottobre con il Festival della divulgazione. Un evento di ampio respiro, dove la scienza è uno solo dei protagonisti. La seconda edizione del Festival è dedicata a un tema quanto mai urgente: come facciamo a orientarci nel mare di informazioni oggi disponibili?

Il nostro viaggio si conclude in Sardegna. Il Cagliari FestivalScienza apre l’8 novembre e propone sei giorni di appuntamenti sul tema “scienza e risorse”. Dopo la storica location di Cagliari, il FestivalScienza arriva anche a Oristano (14-16 novembre), Oliena (20-22 novembre), Isili (23-25 novembre) e Iglesias (29 novembre -1 dicembre).

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *